Fecondazione assistita in Germania

L’accesso alle tecniche di Fecondazione Assistita in Germania, sono consentite solo a coppie etero conviventi o sposate. Niente da fare, invece, per donne single o coppie omosessuali. Se rientrate in questi ultimi due casi, probabilmente la scelta migliore sarebbe quella di recarsi in centri specializzati dll'est Europa, dove le leggi sono più "libertine", come la Repubblica Ceca. Ma i limiti imposti dalla legge, non sono gli unici motivi per cui i paesi extra europei sono scelti da molti più italiani, rispetto a quelli tedeschi.

Nessuno può mettere in dubbio la qualità dei centri PMA in Germania, che come in molte altre cose, sono almeno 50 avanti rispetto all’Italia. Ma oltre alla lingua, e ai limiti legislativi, le difficoltà maggiori vengono imposte dai prezzi. I costi in Germania, infatti, per qualsiasi tipo di trattamento di fecondazione assistita, sono molto elevati, cosa che unita al caro prezzo da pagare per arrivare nel paese, fa cambiare idea a molte persone.

Molti trattamenti sono proibiti per legge

Per esperienza, possiamo dire che la maggior parte degli italiani che ricorrono ai trattamenti di PMA in Germania, sono coloro che dispongono già di un appoggio nel paese (amici o parenti), mentre tutti gli altri, preferiscono mete meno costose. Ci sono molti limiti poi, imposti dalle leggi tedesche, che sono restrittive quasi quanto quelle italiane. Solo dal 2010, ad esempio, è consentita una diagnosi pre-impianto, mentre la fecondazione eterologa in Germania, è consentita solo tramite la donazione del seme.

Sono assolutamente vietate, invece, FIVET e ICSI. Anche l’ovodonazione in Germania è proibita, così come l’embriodonazione. Come in Italia, inoltre, anche nel paese tedesco è vietata la maternità surrogata. Infine, la crioconservazione degli embrioni, può avvenire soltanto nelle fasi iniziali dello sviluppo, praticamente quando si trovano ancora nello stadi di zigoti.

Troppi limiti spostano l’ago della bilancia

Ricorrere ad un trattamento di fecondazione in Germania, quindi, non è proprio la scelta più easy di questo mondo. I limiti imposti dalla legge sono molti e i prezzi abbastanza alti, anche solo per arrivare nel paese. Se la PMA in Germania non conviene più di tanto, è facile intuire il motivo per cui il turismo procreativo si è spinto di più verso i paesi dell’est.

In Repubblica Ceca, ad esempio, i centri sono molto specializzati, perché le leggi più liberali, hanno consentito a queste cliniche di svilupparsi più velocemente. Inoltre, molti istituti di ricerca, dichiarano apertamente che in questo paese, le percentuali di successo sono molto elevate. A questo punto, è chiaro il motivo per cui molti italiani scelgono la Repubblica Ceca piuttosto che la Germania.

Perché eseguire il trattamento in Repubblica Ceca?

Ci sono tanti benefici, che la clinica REPROMEDA Biology Park può offire.
Si usano le tecniche di ultima generazione, prezzi sono molto più competitivi e non ci sono le restrizioni legislative come in Italia. A stesso momento la clinica è stata votata come il centro migliore in Europa.

Vorrei altre informazioni