Fecondazione assistita in Grecia

La fecondazione assistita in Grecia è una delle mete preferite dagli italiani, poiché i costi sono più bassi rispetto al nostro paese e dispone di leggi che regolamentano i trattamenti, dal 2002. Ultimamente, si parla molto di procreazione assistita ed utero in affitto, tuttavia, le leggi europee non sono così chiare come dovrebbero essere, soprattutto su temi così delicati.

In Grecia però, le norme sono arrivate già nel 2002 e le stesse potrebbero essere utilizzate per spazzare via le nebulose e restrittive leggi della Comunità Europea. Le leggi che regolamentano la fecondazione in Grecia, sono molto permissive e una donna può beneficiare dell’utero in affitto, sia se single che sposata. Anche l’ovodonazione in Grecia è possibile, tuttavia, esistono ancora dei paletti per le coppie omosessuali, paletti che in altri stati non sussistono (vedi la Repubblica Ceca).

Percentuali di successo sotto la media

I centri PMA in Grecia consentono tra i tanti trattamenti, anche l’inseminazione uterina, quando le salapingi della donna sono percorribili e sane, l’età è inferiore ai 35 anni e lo sperma del compagno non ha una qualità elevata o ha lievi problemi. La PMA in Grecia è facilmente accessibile, tuttavia, sussistono ancora dei piccoli intoppi, per chi si vuole recare in questo paese. Primo su tutti, riguarda la percentuale di successo dei trattamenti. La PMA in Grecia, risulta efficace dal 10 al 15%.

Sono dati forniti dai più importanti istituti di ricerca del mondo e rispetto ad altri paesi, dove i costi sono altrettanto bassi, la percentuale di successo è un po’ troppo sotto la media. Ciò non significa che l’eterologa in Grecia non funzioni, ma queste percentuali, ci ricordano semplicemente, che in altri paesi, ci sono maggiori possibilità di avere un bambino.

Dove recarsi per avere maggiori possibilità

I costi in Grecia per i trattamenti di fecondazione assistita, come accennato in precedenza, restano bassi rispetto al nostro paese, ma se sono basse anche le percentuali di successo, vale la pena fare tanta strada? La risposta sembra abbastanza chiara.

Ricordiamo, infine, che agli stessi prezzi, se non inferiori, ci sono paesi dell’Est Europa, come la Repubblica Ceca, che offrono gli stessi trattamenti, a prezzi modici, ma con percentuali di successo molto più interessanti. Se sei una donna single o siete una coppia in cerca del loro primo bambino, ma non vuole spendere un occhio della testa per un trattamento di fecondazione assistita in Italia, la Repubblica Ceca è ultimamente una delle mete più ambite dagli italiani.

Perché eseguire il trattamento in Repubblica Ceca?

Ci sono tanti benefici, che la clinica REPROMEDA Biology Park può offire.
Si usano le tecniche di ultima generazione, prezzi sono molto più competitivi e non ci sono le restrizioni legislative come in Italia. A stesso momento la clinica è stata votata come il centro migliore in Europa.

Vorrei altre informazioni